profilo dei blogghisti

La mia foto
ATTENZIONE: in relazione alle gite inserite e descritte in questo blog, gli autori declinano ogni responsabilità per incidenti occorsi ad eventuali ripetitori. Inoltre non verranno indicate difficoltà, pendenze, materiali occorrenti ecc perchè crediamo siano informazioni che competono a guide alpine, libri e/o altri siti

martedì 30 gennaio 2018

Cima d'Asta 2847mt

28-01-2018

Incredibile ma vero: a fine gennaio scegliamo una gita 'primaverile' trovando neve 'primaverile' :)

Parto con Carlo Andrea Barbara e Sebastiano da qualche curva prima di Malga Sorgazza 1450mt per poi proseguire sulla mulattiera che, con 45min, ci porta alla base della teleferica.
Da qui proseguiamo verso il rif Brentari in prossimità del quale si inizia a scorgere il canale dei Bassanesi: un canale che permette di guadagnare velocemente la cresta che, altrettanto velocemente, permette di raggiungere la cima.
Oggi sia il canale che la cresta sono molto agevoli sia per la qualità della neve che per le tracce presenti.
Dalla vetta scendiamo verso NE su ripida parete con buon grip, fino a raggiungere il plateau sottostante; qua qui prenderemo un ripido canale che, con 100mt di dislivello, ci permetterà di guadagnare la Forzeleta 2680mt e l'immenso vallone del rifugio Brentari.
Qui la sciata è su ottimo firn che viavia diventa più morbido, fino a diventare 5cm di bella polenta Valsugana Doc.

dislivello di salita = dislivello di discesa = 1600mt


canale dei Bassanesi, con vista sul Lago e sul rifugio Brentari @foto Carlo


ripida cresta che porta alla vetta @foto Carlo


canalino che porta alla Forzeleta 2680mt


alla Forzeleta con la Cima d'Asta, appena scesa, in bella vista


Pendii spaziali da scendere... su ottima neve

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog

ISCRIZIONE AL BLOG

Ricordo che l'iscrizione al blog mountain 360°
è assolutamente gratuita !!!








Lettori fissi