profilo dei blogghisti

La mia foto
ATTENZIONE: in relazione alle gite inserite e descritte in questo blog, gli autori declinano ogni responsabilità per incidenti occorsi ad eventuali ripetitori. Inoltre non verranno indicate difficoltà, pendenze, materiali occorrenti ecc perchè crediamo siano informazioni che competono a guide alpine, libri e/o altri siti

venerdì 22 dicembre 2017

Palantina 2190mt

20-12-2017

Quest'anno la stagione inizia presto e viste le ultime 2 stagioni disastrose, decidiamo di iniziare a sciare già a novembre.
Così ci portiamo nel noto frigorifero dolomitico, i Cadini di Misurina, e giriamo tra f.lla della neve, f.lla del Nevaio, f.lla Rimbianco, ecc
Rientrando domenica scorsa da Cima Venegiota, sulle Pale, vedo la Palantina bella bianca e l'idea è... chissà come potrebbe essere.

Detto fatto, mercoledi prendo ferie e con Andrea, Andrea, Lorenzo ci proviamo.
Si parte sci ai piedi dalle malghe e su mulattiera ai limiti della percorrenza raggiungiamo Casera Palantina. Qui la situazione migliora e iniziamo a salire, sempre sci ai piedi, fino all'insellatura su neve trasformata. Oltre la neve è costituita da 10-15cm di polvere leggerissima sopra una lastra di ghiaccio; procediamo con i rampanti ma ben presto, per effetto della ripidità, togliamo tutto e mettiamo i ramponi.
In vetta ci gustiamo il panorama che ci regala l'ottima giornata e poi iniziamo la discesa...con una certa titubanza.
Pendenza ideale, spessore sufficiente e pendio intonso ci regaleranno una sciata spettacolare... e via via fino alla Casera dove la soddisfazione è a mille

dislivello salita = dislivello discesa = 1000mt

foto Andrea Capovilla


foto Andrea Capovilla


foto Andrea Capovilla




foto Andrea Capovilla



ISCRIZIONE AL BLOG

Ricordo che l'iscrizione al blog mountain 360°
è assolutamente gratuita !!!








Lettori fissi